DETOX DI STAGIONE

Questo è il momento dell’anno giusto per mettere in atto un programma detox che aiuti a sgonfiarsi un po’, a eliminare tossine e a predisporre l’organismo ad affrontare meglio l’arrivo della nuova stagione. Un detox di stagione.

Per far sì che il programma abbia successo occorre unire un piano di disintossicazione alimentare ad una moderata attività fisica e ad una depurazione di pelle e di cuoio capelluto.

Per quanto riguarda l’alimentazione è importante inserire nella propria dieta cibi dall’alto potere antiossidante che oltre a svolgere un’azione depurativa sono degli ottimi antiage. Eccone alcuni.

Cibi detox parrucchieri

L’attività fisica è da sempre l’alleata numero 1 della salute psico-fisica e può essere svolta semplicemente facendo una bella passeggiata ad andatura sostenuta o più comodamente da casa sfruttando le decine di tutorial che Youtube ci mette a disposizione per fare ginnastica. L’importante è sudare!!!

Tema più accattivante per gli acconciatori è invece la depurazione della pelle, in particolare del cuoio capelluto.  Una cute sana è sinonimo di capelli leggeri e belli da vedere. Il trend “skinification of hair”, cioè la routine della cura del cuoio capelluto come se fosse la pelle del viso, sta avendo sempre più successo, in particolare tra quelle clienti che lamentano una cute impura e di conseguenza capelli che tendono ad appesantirsi con facilità e a perdere la piega in pochi giorni o addirittura in poche ore.

Per offrire una soluzione a questo disagio System Professional, brand specializzato nell’haircare da quasi 50 anni,  ha lanciato la nuova linea Nativ, con il 95% di ingredienti di origine naturale. Lo slogan di Nativ è VITALITA’ SULLA CUTE, ENERGIA SUI CAPELLI. Sì perché è proprio andando a eliminare le impurità dalla cute e a liberarla dal sebo che i capelli riacquistano leggerezza e volume.

Il rituale poi è da vera hairspa.

detox di stagione capelli

Primo step: Argilla pre shampoo, con bacche di acai ed estratto di salice bianco, assorbe in profondità il sebo regolarizzandone il riformarsi.

Secondo step: Shampoo Micellare, ne hai mai sentito parlare? È un tipo di shampoo che sfrutta la stessa tecnologia dell’acqua micellare, ovvero contiene delle particolari particelle, dette micelle, che vanno ad attirare sporco e impurità, permettendo una pulizia profonda. Quindi il sebo prodotto in eccesso dal cuoio capelluto, così come sudore, smog, pollini e polveri che si intrappolano nei capelli, verranno rimossi. I benefici dello shampoo micellare sono che risulta molto delicato sulla cute, senza aggredirla, oltre a dare una detersione profonda. Questo lo rende perfetto anche se hai uno cute sensibile e se sei abituata a lavare i capelli spesso.

Ultimo step: Scalp Fluid, un fluido delicato che protegge dai radicali liberi donando una sensazione di piacevole freschezza.

Altro plus: non contenendo parabeni, siliconi e solfati, Nativ è la soluzione ideale per le donne più consapevoli e attente al tema green.

Non ti resta che provare!

Guarda il video System Professional per conoscere a fondo il prodotto! 

Scarica cliccando QUI la locandina da utilizzare per promuovere il servizio nel tuo salone! 

Bibliografia: Cosmopolitan, Vanity fair